eurochocolate.com > Perugia 2011 > Comunicati Stampa

Ricerca Osservatorio Nazionale sul Turismo

EUROCHOCOLATE SI RICONFERMA UNO STRUMENTO DI VALORIZZAZIONE PER PERUGIA E IL TERRITORIO UMBRO

Perugia raggiunge il secondo posto, dopo Roma e prima di Firenze, Barcellona, Parigi fra le città più visitate dai turisti italiani nel mese di Ottobre 2011.

Il risultato è formidabile: solo Roma, infatti, anticipa Perugia nella classifica delle città più visitate dai turisti italiani  nel mese di Ottobre 2011 stilata dall’Osservatorio Nazionale del Turismo nel corso dell’ “Indagine Quantitativa sui Comportamenti Turistici degli Italiani” in collaborazione con UnionCamere.

La classifica delle località più visitate dagli Italiani nel mese di Ottobre 2011 di destinazione della vacanza principale di ottobre degli italiani – TOP 10

1° Roma
2° Perugia
3° Firenze
4° Barcellona
5° Parigi
6° Appennini
7° Milano
8° Torino
9° Pisa
10° Vienna

Eurochocolate riconferma di possedere un’enorme carica propulsiva per il territorio e di richiamo per i turisti italiani che va a vantaggio non soltanto del capoluogo umbro, ma dell’intera Regione la quale, sempre nel mese di Ottobre, va a piazzarsi al quinto posto della classifica delle “Regioni di destinazione della vacanza principale di ottobre degli italiani” con un 7,8% sul totale dei vacanzieri in Italia nel mese.

“Siamo estremamente soddisfatti dall’esito di questa recentissima ricerca – commenta il Presidente di Eurochocolate Eugenio Guarducci che rende merito ad un grande lavoro svolto dal nostro team in questi 18 anni. Spero che questi dati vengano opportunamente valorizzati anche da coloro i quali si occupano di valutare le ricadute dei Grandi Eventi nella nostra Regione.”

A seguire un estratto dell’indagine:

Sono quasi 7 milioni gli italiani che hanno trascorso almeno una vacanza durante il mese di ottobre, il 13,8% della popolazione, circa un milione in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno quando ad andare in vacanza erano stati in circa 8 milioni (15,9%).

Rispetto alle previsioni di vacanza registrate all’inizio di ottobre si contano 1,3 milioni di viaggiatori in più, un sensibile aumento imputabile alle temperature miti ed al bel tempo avuti su quasi tutta le penisola nella prima metà del mese e che hanno sorpreso coloro che non erano pronti a fare vacanza. Tra Italia ed estero, quasi 5,3 milioni di italiani hanno scelto il Belpaese (il 75,8% dei vacanzieri), 1,4 milioni hanno viaggiato invece verso una destinazione straniera e quasi 300 mila hanno optato per entrambe le soluzioni. La riduzione delle partenze del 13,2% (da 8 a 7 milioni) registrata dall’ottobre del 2010 è da imputarsi soprattutto al calo dei viaggi all’estero, che diminuiscono del 20,3%. Ad ottobre tornano a primeggiare le città d’arte (46,3% delle scelte di vacanza) sia in Italia (38,6%) che all’estero (71%). Al secondo posto tra le preferenze degli italiani in vacanza ad ottobre le località di mare (24,9% in Italia, 20,8% all’estero), mentre le località di montagna e quelle del turismo verde hanno attirato rispettivamente il 15,3% ed il 12,7% dei vacanzieri.

Toscana, Lombardia e Lazio sono state le regioni italiane più visitate, contando rispettivamente il 12,7%, il 12,1% e l’11,7% delle vacanze in Italia; se le prime tre posizione della classifica per regioni hanno confermato all’incirca quanto accadeva lo scorso anno (solo il Lazio è passato dal quarto posto del 2010 al terzo del 2011), al quarto e quinto posto troviamo Sicilia ed Umbria (rispettivamente 8% e 7,8% delle vacanze in Italia) che hanno guadagnato preferenze tra i viaggi di ottobre nel Belpaese.

All’estero quasi nove vacanze su dieci sono in Europa, circa una in più rispetto allo scorso anno; le distanze di viaggio si accorciano soprattutto a scapito delle destinazioni africane (1,6% dei viaggi all’estero, -4 punti percentuali rispetto ad ottobre 2010) e nordamericane (2,1%, -2,4 punti percentuali), mentre i viaggi verso le destinazioni asiatiche e sudamericane rimangono quasi stabili (rispettivamente 6,6% e 2,2%).

Roma, Perugia (grazie anche al contributo del popolarissimo Eurochocolate) e Firenze le località più visitate in assoluto, seguite dalle straniere Barcellona e Parigi (Spagna e Francia sono anche i Paesi esteri più visitati del mese).

 

Banner